Fino al 27 giugno a Brescia una grande mostra dedicata alle civiltà precolombiane Stampa
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Domenica 14 Febbraio 2010 14:22
Nei locali del convento di Santa Giulia  è in corso una delle più belle mostre sulle civiltà precolombiane che si sono svolte in Italia.  Attraverso una panoramica di splendidi reperti, l'esposizione ripercorre le tappe principali delle civiltà che si sono susseguite in Perù e documenta le loro straordinarie realizzazioni. Sono presentati oltre duecentosettanta reperti: grandi opere in ceramica, raffinate lavorazioni in oro, turchese, legno, nonché tessuti con applicazioni di penne, in una straordinaria varietà di espressioni artistiche.  Un percorso ricco e articolato, un viaggio alla scoperta della visione sacra del mondo che caratterizzò le culture dell'antico Perù. La mostra evoca la magia e il mistero che ancora avvolge queste civiltà, svelando i riti e le celebrazioni che ne hanno ritmato la vita.
La mostra è suddivisa in sezioni secondo la linea temporale storica degli INCA
1° HORIZONTE TEMPRANO (1400 a.C. - 400 a.C.)  Chavin - Cupisnique (900 - 200 a.C.)  Paracas (700 a.C. - 200 d.C.)
INTERMEDIO TEMPRANO (400 a.C. - 550 d.C.) Nasca (100 - 600 d.C.) Moche (100 - 750 d.C.) Vicús (100 - 400 d.C.)
2° HORIZONTE MEDIO
Wari - Tiahuanaco (550 - 900 d.C.) Lambayeque o Sicán (750 - 1375 d.C.)
INTERMEDIO TARDÍO
Chimú (900 d.C. - 1476 d.C.)
3° HORIZONTE TARDÍO
(1476 d.C. - 1532 d.C.)
INCA (1476 - 1532 d.C.)
Inca a Brescia: vivi la leggenda! è a cura di Paloma Carcedo de Mufarech e Co-curatori: Antonio Aimi e Giuseppe Orefici
Maggiori informazioni potrete trovarle nel web dedicato alla mostra http://www.incabrescia.it/