43 visitatori online
Banner
Home Interviste e reportage
Menu Principale
Home
Cosa è Peruan-Ità
Disclaimer
I 100 anni di MacchuPicchu
Interviste e reportage
La radio dal passato ...
Notizie
Boletín: "Il Perù a Milano" (Consulado General del Perú en Milán)
Le Foto
Artisti
Personaggi
Articoli archiviati dal 2008
Archivio testi 1999-2008
FACEBOOK GROUPS
Mappa del sito
Area riservata
Interviste-reportage
Corrispondenti
Redazione Italia
Dal Perù
Redazione World
Banner
Pagina FB
 
 
I più letti
MACHU PICCHU a 100 anni dalla scoperta: cultura - sviluppo - cosviluppo PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Martedì 14 Febbraio 2012 21:13
Cartoncino-fronteIl 2 marzo alle ore 21.00 presso la Sala Zanoni in Via del Vecchio Passeggio, 1 a Cremona, una Conferenza tenuta dal Dott. Eleuterio Ruiz, Presidente del Centro Socio Culturale Antonio Raimondi di Milano.  Il 24 luglio 2011 è stato celebrato in Perù il centenario della scoperta di Machu Picchu. Sono passati 100 anni da quando l’archeologo dell’Università di Yale, Hiram Bingham, scopri la cittadella INCA, uno dei più importanti siti archeologici mondiali, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.
MACHU PICCHU è situata nella zona est della Cordigliera di Vilcabamba, immersa in uno scenario naturale da brividi. Una perfetta armonia tra le montagne e la vegetazione in cui la città perduta si inserisce perfettamente. Il sito appare diviso in una zona dove vi si viveva e si svolgevano le attività quotidiane ed in un’altra con funzione prettamente agricola. La prima area ha una particolare forma ad “U” e presenta circa 300 scalini che ne rendono ancor più maestosa la vista. La struttura di Machu Picchu presenta grandi terrazzamenti ed è quasi interamente costruita in granito. La sua funzione è oggetto di dibattito da moltissimi anni: chi la considera una residenza imperiale e chi un luogo di culto. Pare che circa l’80% della popolazione che qui dimorava fosse costituita da donne, in tutto dovevano esserci circa 1000 persone. I misteri circondano anche la fine di questa popolazione e di Machu Picchu, che rimase per anni come immobile nella foresta. Oggi viene da pensare che a prescindere dai vari misteri che circondano questo sito, il mondo moderno è felice di poter ammirare e conoscere questa meraviglia del mondo.
Per saperne di più su MACHU PICCHU ed i suoi misteri, ma anche per avere un aggiornamento sull´andamento del Progetto di Cooperazione "RAFFORZAMENTO DELLO SVILUPPO TERRITORIALE NELLE PROVINCE DI CONCEPCION E HUANCAYO, REGIONE DI JUNIN, ANDE CENTRALI DEL PERù", sostenuto anche dalla nostra Associazione insieme a Fratelli dell´Uomo, ONG di Milano, e finanziato dall´Unione Europea, il 2 marzo alle ore 21.00 presso la Sala Zanoni in Via del Vecchio Passeggio, 1 a Cremona, si terrà una Conferenza tenuta dal Dott. Eleuterio Ruiz, Presidente del Centro Socio Culturale Antonio Raimondi di Milano. Interverrà anche Rodolfo Canciani, Direttore per l´America Latina di Fratelli dell´Uomo, di ritorno da un recente viaggio in Perù nelle aree di sviluppo della nostra cooperazione, che ci aggiornerà sullo stato di avanzamento del progetto.  Sarà anche l´occasione per la prima esibizione pubblica del CORO ALA CREMONA recentemente costituitosi nell´ambito della nostra Associazione Latinoamericana, che presenterà quattro pezzi, tratti dal proprio repertorio di musica tradizionale latino americana, tra i quali un brano peruviano risalente al 1631 in quechua, l´antica lingua degli Incas.

L´iniziativa ha ottenuto il patrocinio da parte del Comune di Cremona.

 

 

 


 

 

Banner
News in breve
Link utili
Banner
 
"Immigrazione a Milano" - Google News
Ultime su Google dal Perù
Noticias destacadas - Google Noticias