19 visitatori online
Banner
Home Interviste e reportage
Menu Principale
Home
Cosa è Peruan-Ità
Disclaimer
I 100 anni di MacchuPicchu
Interviste e reportage
La radio dal passato ...
Notizie
Boletín: "Il Perù a Milano" (Consulado General del Perú en Milán)
Le Foto
Artisti
Personaggi
Articoli archiviati dal 2008
Archivio testi 1999-2008
FACEBOOK GROUPS
Mappa del sito
Area riservata
Interviste-reportage
Corrispondenti
Redazione Italia
Dal Perù
Redazione World
Banner
Pagina FB
 
 
I più letti
Sogno una Chiesa povera tra i poveri PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Giovedì 03 Ottobre 2013 15:24
Dal web di Festivaletteratura proponiamo la seguente pagina:  Un incontro con un tema importante, quello che si è tenuto tra Monsignor Gerhard Ludwig Müller, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, e Padre Gustavo Gutiérrez, sacerdote e teologo peruviano, fondatore della teologia della liberazione, in occasione dell'uscita del loro ultimo libro ("Dalla parte dei poveri. Teologia della liberazione, teologia della chiesa"). I due autori sono intervenuti all'ultimo festival insieme al sacerdote e giornalista Ugo Sartorio, misurandosi su temi capitali per il futuro della chiesa e dell'umanità.

Monsignor Müller, in una lunga introduzione sui discorsi che hanno segnato la storia e commentando il recente discorso di Papa Francesco alla Giornata Mondiale della Gioventù tenutasi a Rio De Janeiro, ha sottolineato che la Chiesa è tale solo se è fedele alla missione di liberazione dalla condizione di povertà, che Dio è dalla parte dei poveri, anche se vuole la salvezza di tutti gli uomini, e che la vera teologia dimostra che Dio, Gesù e il Vangelo potranno avere un potere di umanizzazione globale. Bisognerebbe riscoprire le viscere della misericordia, visto che per inserirsi in un mondo di feriti, c’è bisogno di comprensione e amore.

«Non si diventa teologi studiando sui libri, ma incontrando Dio e il povero, mettendoli al centro del proprio operato» sottolinea Ugo Sartori, e noi dovremo fare lo stesso. Dio ama tutti, a partire da chi è più in difficoltà, quindi ha un’opzione preferenziale per i poveri. ....

é possibile ascoltare gli interventi e leggere il testo su: - http://www.festivaletteratura.it/

 


 

 

 

 

 

 
Banner
News in breve
Link utili
Banner
 
"Immigrazione a Milano" - Google News
Ultime su Google dal Perù
Noticias destacadas - Google Noticias