81 visitatori online
Banner
Home Notizie Dell'ultimo mese Ultime Trasmissione del 28 luglio 2009
Menu Principale
Home
Cosa è Peruan-Ità
Disclaimer
I 100 anni di MacchuPicchu
Interviste e reportage
La radio dal passato ...
Notizie
Boletín: "Il Perù a Milano" (Consulado General del Perú en Milán)
Le Foto
Artisti
Personaggi
Articoli archiviati dal 2008
Archivio testi 1999-2008
FACEBOOK GROUPS
Mappa del sito
Area riservata
Corrispondenti
Redazione Italia
Dal Perù
Redazione World
Banner
Pagina FB
 
 
I più letti
Trasmissione del 28 luglio 2009 PDF Stampa E-mail
Notizie - Ultime
Scritto da Administrator   
Martedì 28 Luglio 2009 00:00
Indice
Trasmissione del 28 luglio 2009
Homenaje al Perú en el día de la Independencia
Tutte le pagine
Radio Meneghina
Da Radio Meneghina : Perua-Ità presenta:
Perù anche italiana la musica della costa
Trasmissione dedicata alla Festa Nazionale Peruviana, "Las Fiestas Patrias"  28 luglio 2009


Omaggio al Perù nel giorno dell'Indipendenza Ventotto Luglio del 1821, è una data in cui i peruviani ricordano e commemorano il coraggio e l'altezza morale di tutte quelle persone famose e sconosciute dalla storia che contribuirono a far si che il Perù divenisse libero ed indipendente.
Il nostro programma "Perù anche italiana la musica della costa" come ogni anno, da dieci anni, rende omaggio dall'Italia al Perù ed ai peruviani ovunque si trovino. Forti di quel legame storico e fedeli al nostro stile in una combinazione italo-peruviana. Abbiamo voluto ricordare che dentro le gesta eroiche dei nostri compatrioti come di moltissimi latinoamericani che diedero la propria vita per vedere il Perù libero, troviamo  la presenza italiana e dei discendenti che hanno contribuito a scrivere pagine nobili di storia.
È il caso di Joseph Rossi, milanese trasferitosi in Perù che fu uno dei primi a scrivere e divulgare l'idea di avere un Perù libero e sovrano, capace di prendere ed assumere le proprie responsabilità. Un Perù in cui era scoccata l'ora di scegliere il  proprio destino, come nel passato,  pur tenendo conto della metamorfosi che aveva subito la società peruviana. Questa è, e sarà sempre la nostra intenzione: divulgare e fare conoscere al pubblico italiano e peruviano gli aspetti della nostra storia che comprendono l'unione tra persone al di sopra della nazionalità o bandiera di appartenenza.

Il programma è condotto da un nuovo staff:  l'elegante e fresca voce di Luisa Lucato unita a  quella di Ana Charún artista e rappresentante di quella parte importante del Perù, gli afro discendenti, che senza dubbio hanno dato tanto al Perù, con la direzione e regia di Sergio Fernando García, ricercatore, studioso del Perù e della realtà ibero-americana.  In questa importante ricorrenza "Perù anche italiano la musica della costa" ha rivoluzionato la scaletta del programma radio dandogli più dinamismo ed interazione, accompagnando i testi con temi musicali più moderni sia negli interpreti che nelle composizioni. Questo programma, il primo ed unico in Italiano che si occupa della cultura peruviana, diffondendo la conoscenza del Perù , un dinamismo diverso in un nuovo format sottolineando l'impotanza di fare una trasmisione  indipendente.

Gli artisti che ci hanno accompagnati in questo omaggio al Perù sono:
il grande Rubén Florez, padre del Tenore Juan Diego Florez, con 'T utti Ritornano'  un inno speciale agli immigranti di tutto il mondo, questa versione è stata proposta in varie lingue ed il tema della versione che rispetta l'originalità del criollismo in uno stile più latino.
Gianmarco Zignago ci ha proposto un tema che era la sigla di un programma della tv peruviana 'Hecho en el Perú.'
La magnifica voce di Pilar de La Hoz col suo interpretaciòn jazzistico di un tema andino "Ayer te vì"
Fabiola de Cuba con un tema in Quechua e spagnolo 'Valicha' dimostra la sua versatilità.
Olga Milla con 'Huairuro' di suo ultimo CD Repercusiòn risalta per l'eleganza e l'autenticità una caratteristica dell'eccellente cantautrice.
Da parte sua un l'artista andini Chato Grados ci ha proposto il Huaylash di camminali centrali il 'Pio Pio'.
Ademàs Ana Charùn ha cantato a cappella L'Inno Nazionale del Perù.
Queste canzoni sono state possibili ascoltarli grazie al contributo del nuovo direttore tecnico di Radio Meneghina, Giulio Cancelliere.
Felíz 28 di Luglio a tutti i peruviani ed i tutti i suoi figli adottivi che amano questo paese senza nessun tipo di riserva.
P.S: la Nostra eterna gratitudine va a Radio Meneghina ed al Dottor Tullio Barbato per l'opportunità e l'ospitalità che ci ha sempre. aiutato.
Pietro Liberati che grazie al suo lavoro più che prezioso permette che Peruan-Itá abbia una finestra aperta verso il mondo.

Miguel Angel Luna Bernales



 

Banner
News in breve
Link utili
Banner
 
Ultime su Google dal Perù