38 visitatori online
Banner
Home Notizie Dell'ultimo mese Ultime Il Perù a Milano
Menu Principale
Home
Cosa è Peruan-Ità
Disclaimer
I 100 anni di MacchuPicchu
Interviste e reportage
La radio dal passato ...
Notizie
Boletín: "Il Perù a Milano" (Consulado General del Perú en Milán)
Le Foto
Artisti
Personaggi
Articoli archiviati dal 2008
Archivio testi 1999-2008
FACEBOOK GROUPS
Mappa del sito
Area riservata
Corrispondenti
Redazione Italia
Dal Perù
Redazione World
Banner
Pagina FB
 
 
I più letti
Il Perù a Milano PDF Stampa E-mail
Notizie - Ultime
Scritto da Administrator   
Lunedì 13 Ottobre 2008 00:00
Indice
Il Perù a Milano
2
Tutte le pagine

I peruviani in Italia provengono per l’81,8% dal territorio peruviano, il 18% sono nati in Italia, e solo lo 0,2% sono nati in altri nove paesi, tra cui spiccano l’Argentina e il Venezuela. Interessante segnalare che, tra i luoghi di nascita, sono rappresentate ben 183 delle 195 province che compongono il Perù. Si rileva tuttavia una concentrazione relativa di persone provenienti dai dipartimenti di Lima (52% del totale), Junìn (9%) e Cuzco, La Libertad, Ancash, Arequipa e la provincia costituzionale del Callao (ognuno con il 4%); seguono Apurímac (3%), Ayacucho, Ica e Huancavelica (2% ognuno), mentre altri 14 dipartimenti totalizzano complessivamente il 10% Osservando più nel dettaglio le provenienze dall’interno della provincia di Lima, si rileva che la maggior parte proviene dal distretto di Lima Cercado (44%) e da distretti tradizionali di classe media e medio bassa come Jesus María (10%), Miraflores (5%), la Victoria (5%) e Pueblo Libre (4%); seguono distretti più popolosi come El Agustino (4%) e altri dei cosiddetti Cono Nord -Comas e San Martín de Porres (entrambi con il 4%)- e Cono Sud - Villa María del Triunfo (3%) e San Juan de Miraflores (2%). La maggior parte degli immigrati peruviani sono relativamente giovani e in età lavorativa: il 17% hanno infatti tra i 18 e i 25 anni (che sarebbe l’età degli studi universitari) e un altro 44% ne ha tra i 26 e i 45. Quasi un terzo del totale degli iscritti (29%) ha meno di 18 anni È utile segnalare che il 38% dei nuovi iscritti peruviani sono adulti con studi secondari (completi o incompleti) e un ulteriore 31% sono adulti con studi tecnici o professionali, ma fondamentalmente tecnici provenienti da istituti come il Servizio Nazionale di Addestramento in Lavoro Industriale (SENATI), il che significherebbe una fuga di persone preparate per svolgere lavori tecnici nel paese; 29% sono minorenni in età prescolare o scolare e solo il 2% sono adulti emigrati dal Perù con studi primari, mentre appena lo 0,05% sono illetterati. In generale, un gran numero di immigrati dichiara di aver seguito studi superiori senza specificarne il tipo; un secondo gruppo è formato da persone che hanno studiato infermeria professionale o tecnica, probabilmente attratte dalla grande richiesta di questo tipo di lavoro, che ha anche portato operatori italiani ad andare in Perù per reclutare persone con questa specializzazione Il grado di istruzione dei peruviani non ha però nessun rapporto con il lavoro che svolgono in Italia, dove le occupazioni svolte risultano completamente sottoqualificate rispetto agli studi e ai titoli ottenuti in Perù. Il 43% è impiegato fondamentalmente nel settore dei servizi, in lavori tecnici e mestieri; 23% sono minori in età prescolare, 13% sono studenti fino ai 17 anni, 9% sono disoccupati. Entrando nel dettaglio delle occupazioni dichiarate, oltre 1.300 persone lavorano nelle pulizie o nei servizi domestici, 851 sono operai, magazzinieri e muratori, e 747 (comprese le infermiere) lavorano nella cura di anziani e bambini seguono, in minor numero altri lavori.

 

Tratto da alcune anticipazioni di  "Peruviane e peruviani a Milano. Con un'appendice sugli italiani in Perù" a cura di Laura Davì in collaborazione con il Consolato Generale del Perù a Milano per la Fondazione ISMU-Iniziative e Studi sulla Multietnicità, che verrà presentato a Milano il prossimo 27 novembre 2008) 



 

Banner
News in breve
Link utili
Banner
 
Ultime su Google dal Perù
Noticias destacadas - Google Noticias