Roma, 10 dicembre Convegno promosso nell’ambito del progetto internazionale MAPID Stampa
Notizie - Notizie flash
Scritto da Administrator   
Venerdì 03 Dicembre 2010 21:03
Mattone su Mattone Un progetto di cooperazione transnazionale tra Italia, Spagna e Filippine Convegno promosso nell’ambito del progetto internazionale MAPID (Migrants’ Associations and Philippine Institutions for Development) Con il patrocinio del Comune di Roma -, 10 dicembre 2010, 9.30 – 13.00 Campidoglio, Sala della Piccola Protomoteca  Si consiglia l'iscrizione su www.ismu.org

Questo Convegno costituisce la tappa finale del progetto MAPID – Migrants’ Associations and Philippine Institutions for Development –, realizzato grazie al programma Aeneas e condotto dallo Scalabrini Migration Center di Manila (ente capofila), la Commission on Filipinos Overseas, l’Università di Valencia e la Fondazione ISMU di Milano. Attraverso un’attività triennale di ricerca, formazione e disseminazione delle best practices, MAPID ha promosso una duplice azione di empowerment. Da un lato ha agito sulle comunità e sulle associazioni filippine in Italia e Spagna, dall’altro ha lavorato sul tessuto istituzionale delle Filippine, mirando a svilupparne le capacità progettuali e insieme a promuoverne la collaborazione nella direzione dello sviluppo sociale ed economico tanto delle comunità d’origine quanto delle comunità d’insediamento degli immigrati filippini.

Il principio guida che ha ispirato il progetto è quello secondo cui la mobilitazione della diaspora filippina rappresenta una leva strategica per lo sviluppo, potenzialmente in grado d’innescare processi di trasformazione e innovazione che le istituzioni locali e nazionali devono saper cogliere, valorizzare e radicare sul territorio. In quest’ottica, il progetto MAPID ha promosso una molteplicità di azioni, che si sono sviluppate parallelamente nelle Filippine, in Italia e in Spagna, attivando dinamiche e collaborazioni di portata transnazionale e producendo un’ampia collezione di report di ricerca, materiali didattici, raccolte di best practices, indicazioni per i soggetti istituzionali e del privato sociale.

Il presente convegno vuole costituire un’occasione di conivisione dell’esperienza realizzata, di riflessione sui risultati ottenuti e di discussione sulle nuove possibili iniziative da intraprendere per rendere fattiva la prospettiva del co-sviluppo.